Home CRONACA Partinico, ancora acqua non potabile a macchia di leopardo nel centro storico

Partinico, ancora acqua non potabile a macchia di leopardo nel centro storico

351
0

Ancora problemi di acqua non potabile a macchia di leopardo nel centro storico di Partinico. Questa volta scoperta acqua inquinata in varie abitazioni tra le vie Meli, Maggiore Guida e Tarollo. Da anni ciclicamente emergono di queste problematiche dovuta con ogni probabilità alla vetustà delle reti idriche.

E’ quindi scattato contemporaneamente il divieto di potabilità da parte del Comune, mentre l’Amap, la società che gestisce l’erogazione idrica in città, ha del tutto interrotto l’erogazione. In particolare l’acqua non conforme sarebbe stata individuata in diverse abitazione della via Meli, nel tratto compreso tra le vie Maggiore Guida e Tarollo.

“Ad essere stata rilevata – scrive il responsabile del Servizio approvvigionamento e distribuzione idrica dell’Amap, Antonio Criminisi – l’alterazione delle caratteristiche organolettiche dell’acqua potabile erogata in tali utenze. Sono immediatamente partite le attività di verifica e manutenzione delle reti idriche interessate, con programmazione dei campionamenti, delle analisi di laboratorio e degli interventi di manutenzione volti all’accertamento delle cause ed alla risoluzione dell’anomalia rilevata”.

Al momento ai residenti della zona interessata l’approvvigionamento dell’acqua viene garantita tramite autobotti. L’ultimo caso di acqua torbida, prima di questo, era capitato in un lembo abbastanza ampio di territorio che abbraccia il principale corso dei Mille e le vie Colombo e dell’Unità. A Partinico da anni il problema dell’acqua torbida si verifica. In molti casi è anche accaduto che un divieto di potabilità sia rimasto applicato per mesi, prima di risolvere il problema.

Identici problemi si sono verificati, anche più volte, nei quartiere della “Casa Santa” e anche in quello attorno la vasta via Madonna del Ponte. Spesso l’inquinamento dell’acqua è frutto del contatto tra rete idrica e fognaria a causa delle cattive condizioni delle condotte, vecchie oramai di mezzo secolo e su cui non si sono mai fatti massicci interventi di sostituzione.

Si è andati avanti nei decenni a interventi di piccola manutenzione. Stessi problemi accaduti anche nel recente passato per l’acqua che sgorga dalla fontana di piazza Duomo, nelle fontanelle di via Bari, via Aguglia, ed ancora in passato nelle vie Gallina e nelle arterie adiacenti.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui