Home ENTI LOCALI Partinico, impianti sportivi a pezzi: ora rischiano di chiudere i campetti da...

Partinico, impianti sportivi a pezzi: ora rischiano di chiudere i campetti da tennis

446
0

Stadio comunale aperto solo mezza giornata per mancanza di custodi, pallone tensostatico vandalizzato e da anni abbandonato, palestra della scuola “La Fata” a pezzi e non più fruibile. Lo sport partinicese, a livello d’impiantistica, sta forse toccando il suo peggior momento storico. Adesso rischia di chiudere un’altra storica struttura dedicata al tennis.

“Dove andremo a giocare? Questo era il nostro unico punto di riferimento per praticare il tennis. Il Comune faccia qualcosa per evitare la chiusura del circolo”: è un coro unanime quello che arriva da decine di giovani che frequentano l’impianto sportivo della Terza zona Peep di contrada Raccuglia intitolato a “Ninni Cassarà”. Il Comune chiede all’ente gestore, la società sportiva della “Polisportiva Parthenico”, di restituire le chiavi.

Anzi letteralmente ha diffidato a consegnare tutto nell’immediatezza: “Dalla verifica degli atti – scrivono dal Comune il responsabile del Servizio Patrimonio Salvatore Guzzardo e il responsabile del Settore dei servizi Economico-finanziari Giuseppe Misuraca – emergono delle criticità inerenti alle obbligazioni assunte in convenzione”. Oltretutto la stessa convenzione è già scaduta e, come sottolineato sempre nella nota, non si vuole fare ricorso al “tacito rinnovo”.

In altre parole il Comune viole chiudere ogni tipo di rapporto con la precedente gestione, con l’intenzione evidentemente di organizzare un nuovo bando che sicuramente andrà a prevedere per il Comune la riscossione di un canone annuo. “Mai ricevuto una lettera di contestazioni per il nostro operato – replica Giacomo Croco, presidente della polisportiva Parthenico -, semplicemente la convenzione è scaduta ad aprile e l’ufficio preposto nel frattempo non ha mai predisposto il nuovo bando. Noi non chiediamo alcun privilegio, semplicemente chiediamo che nelle more del nuovo bando ci venga assicurata la possibilità di proseguire nella gestione garantendo una continuità del servizio. Chiediamo semplicemente una proroga tecnica che oltretutto è prevista per legge, tanto che lo abbiamo fatto presente con una nota del nostro legale”.

Qui infatti sono iscritti una sessantina di soci, la maggior parte dei quali giovanissimi che svolgono attività di scuola tennis e partecipano anche a campionati federali. Proprio nei giorni scorsi si è recato a Partinico il presidente regionale della federazione tennis, Gabriele Palpacelli, che personalmente ha premiato i vincitori del torneo di 4a categoria le cui gare si sono giocate in questi campetti. Questo rischia di essere l’ultimo torneo almeno della gestione “Parthenico”.

Per lo sport di Partinico i tempi sono molto duri. Lo stadio comunale “La Franca” oramai da tempo è a mezzo servizio e funziona sempre più a singhiozzo a causa della mancanza di custodi e delle mille problematiche legate alla struttura in disfacimento; per non parlare del “Pallone tensostatico” di viale Regione, totalmente vandalizzato e da anni non più utilizzato: un tempo era il “regno”, fra alti e bassi, di diverse società di basket e pallavolo. Recentemente, poi, è stata chiusa la palestra della scuola “La Fata” che nelle ore pomeridiane era a disposizione di alcune società sportive locali a causa di caduta di calcinacci, e quindi l’immobile è stato dichiarato non sicuro per la sua fruizione.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui