Home ENTI LOCALI Partinico, sugli impianti sportivi ora si fa cassa: il Comune rimette mano...

Partinico, sugli impianti sportivi ora si fa cassa: il Comune rimette mano al regolamento

535
0

Rivisitazione totale del regolamento comunale che contemplano l’affidamento e la gestione degli impianti sportivi. La commissione prefettizia del Comune di Partinico ha deciso di voler rimettere mano a questo ambito, e probabilmente con l’obiettivo di introdurre delle tariffazioni per il loro utilizzo.

Si cambia marcia su questo versante con la triade inviata dalla prefettura che ha l’intenzione di accelerare sul fronte anche e soprattutto degli introiti per superare l’attuale fase critica delle casse comunali, dichiarate in dissesto finanziario dal 2018. Nel computo degli impianti sportivi rientrano lo stadio comunale “La Franca”, i campetti di tennis “Cassarà” della terza zona Peep e anche le palestre delle scuole degli istituti comprensivi “Archimede-La Fata” e “Privitera-Polizzi”.

Gli uffici comunali sono stati chiamati a elaborare la modifica del regolamento con la previsione di introdurre per l’appunto tariffe, canoni o contribuzioni per ridurre al massimo i costi di gestione dei servizi erogati o adottare formule di gestione alternative economicamente più vantaggiose per l’ente municipale. Nelle more che questo avvenga gli stessi commissari prefettizzi hanno deciso di dare in affidamento per altri 6 mesi proprio i campetti da tennis della terza zona Peep.

Per questo hanno approvato un atto di indirizzo che impegna gli uffici preposti a emettere un bando di concessione dell’impianto a breve scadenza che preveda già un canone concessorio. La convenzione tra il Comune e la società sportiva che lo utilizza, la Parthenico, è scaduto nell’aprile scorso ed era stata intimata l’immediata restituzione delle chiavi. Ne è nata una protesta della stessa associazione e degli sportivi che hanno chiesto di continuare a utilizzare l’impianto nelle more che fosse predisposto il bando.

I commissari hanno raccolto l’appello, non rinnovando nulla ma prevedendo comunque un bando temporaneo semestrale: “Il mancato utilizzo dell’impianto – sostengono i commissari – comporterebbe un sicuro degrado”. Intanto il Partito Democratico, guidato da Gaspare Anzelmo, ha consegnato ai Commissari Straordinari del Comune una relazione, una sorta di dossier sugli impianti sportivi. Il report sugli impianti sportivi è stato redatto dal focus del Pd sullo sport coordinato da Rosario Concone. “Con questa iniziativa il Pd di Partinico – dichiara Renzo Di Trapani – si fa interprete della richiesta dei tanti sportivi che reclamano il diritto a praticare lo sport in impianti che siano fruibili ed in sicurezza”.

LA NOTA INTEGRALE DEL SEGRETARIO PD GASPARE ANZELMO

Partinico Pd Gaspare Anzelmo rapporto impianti sportivi

CLICCANDO QUI IL REPORT DEL PD SUGLI IMPIANTI SPORTIVI

Partinico Pd report impianti sportivi agosto 2020

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui