Home LAVORI PUBBLICI Trappeto, ampliamento rete idrica e fognaria: le periferie cominciano a “sognare” i...

Trappeto, ampliamento rete idrica e fognaria: le periferie cominciano a “sognare” i servizi

712
0

Potrebbe presto non essere più un sogno la rete idrica e fognaria nelle zone più periferiche di Trappeto. Proprio su questo investimento sta ragionando l’Amap, la società che gestisce nel paese marinaro il servizio idrico e fognario, confermando che si è avviato un lavoro in questo versante per la progettazione e la conseguente ricerca dei finanziamenti necessari.

Nelle scorse settimane c’era stato un primo contatto tra l’amministrazione comunale trappetese e l’Amap con un incontro nel corso del quale si era già affrontato il problema della mancanza delle infrastrutture nelle zone della Ciammarita, San Cataldo e Piano Inferno, solo per citare quelle più popolate specie nel periodo estivo. Successivamente il sindaco Santo Cosentino prese carta e penna e scrisse alla municipalizzata proprio per chiedere se vi erano previsioni di investimenti.

L’Amap ha confermato l’impegno attraverso una nota scritta dal dirigente del Servizio tecnico, Giovanni Puleri, e il direttore generale Giuseppe Ragonese: “Per il comparto fognario-depurativo è in corso di validazione e ridefinizione – si legge nella lettera – degli agglomerati e del loro carico inquinante, sulla base dei quali è stato già redatto il documento di indirizzo della progettazione da porre a base di gara per i servizi di ingegneria per la progettazione di tutte le opere necessarie per ottenere la piena conformità alla direttiva comunitaria in materia.

Relativamente al servizio idrico l’Amap sta sottoscrivendo il contratto di servizio relativo al rilievo e restituzione in ambiente Gis delle reti di adduzione e di distribuzione. Acquisita la consistenza e la tipologia di quanto esistente si procederà alla riconfigurazione e progettazione per l’intera rete di adduzione e distribuzione, valutando anche la resilienza delle fonti e degli schemi di alimentazione del comprensorio”.

“Finalmente – commenta il sindaco Cosentino – una progettazione concreta che riguarda tutta la zona periferica per l’ampliamento della rete idrica e fognaria. Un servizio essenziale mancante da sempre, necessario per tutte le zone esterne. Ringrazio Amap e la città metropolitana per l’attenzione dimostrataci, avviando ufficialmente tutte le procedure atte a portare in essere la progettazione e successiva realizzazione di quanto richiesto. Un sano e costruttivo spirito di collaborazione tra i vertici dell’Amap con l’attuale Amministrazione Comunale, che porterà sicuramente al raggiungimento di uno storico obiettivo”.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui