CRONACA

Terrasini. La piscina intitolata a Pietro Giliberti



La piscina comunale di Terrasini da ieri porta il nome di Pietro Giliberti. La cerimonia di intitolazione si è svolta con la presenza di autorità civili e militari, i familiari e dei tanti amici e conoscenti che ricordano Pietro Giliberi come un grande uomo di sport ma che si è distinto anche per le sue particolari doti umane. Stimato fisioterapista all’ospedale di Partinico, si è dedicato a vari sport: pallavolo, pallanuoto, calcio, judo e karate. Molto attivo nelle realtà sociale del paese, ha fatto parte del “Centro Studentesco terrasinese”, del gruppo teatrale “A sciarria”, dell’Azione Cattatolica, della locale sezione del Partito Comunista e perfino animatore al villaggio città del mare. Raggiunse buoni risultati a livello agonistico, specie nella pallavolo dove fu per diversi anni capitano della squadra locale e dove nel 1979 vinse il Campionato Militare Nazionale e ricevette il Distintivo dello Sport Militare e nella pallanuoto con la calottina della “Rari Nantes” Terrasini, di cui fu uno dei primissimi atleti nel 1972. Pietro Giliberti è morto nel 2006 all’età di 53 anni dopo una lunga malattia.




Video:Tv7

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button