CRONACA

Scuola, l’augurio del Vescovo Pennisi del nuovo anno scolastico 2014-2015



LA LETTERA



Carissimo amico/a


All’inizio del nuovo anno scolastico desidero condividere con te il mio pensiero sulla scuola facendo tesoro di quello che Papa Francesco ha detto alla festa della scuola lo scorso 10 maggio, che si può riassumere nello slogan “amiamo la scuola”.

Ama la scuola perché apre la tua mente e il tuo cuore a tutta la realtà.
Ama la scuola perché è un luogo di incontro per conoscere gli altri, per amarli, per camminare insieme a loro.
Ama la scuola perché ti educa al vero, al bene e al bello.
Ama la scuola perché la vera educazione ti fa amare la vita, ti apre alla pienezza della vita!
Ama la scuola perché ti fa conoscere tante cose importanti e ti educa ai valori che danno senso alla vita.

La scuola è segno di speranza per il futuro se ti aiuta a far attecchire le radici non solo delle nozioni del sapere, ma anche dei valori cristiani, che devono contrassegnare i rapporti fra le persone caratterizzate dal dialogo, dalla fraternità, dal rispetto reciproco.
Ti auguro che quest’anno possa percorrere un tratto di strada della tua vita facendo crescere armoniosamente i tre linguaggi fondamentali: quello della mente per pensare in grande, quello del cuore per amare il prossimo e quello delle mani per fare del bene.
Se vuoi imboccare la strada giusta e vuoi arrivare alla meta da vincitore guarda a Gesù, che è un grande maestro di vita e un modello di vita, che ti invita a seguirlo verso il Regno di Dio, che è un regno di libertà e di verità, di giustizia, di amore e di pace.
Con tutto l’affetto benedico te, la tua famiglia, i tuoi insegnanti e auguro a tutti un buon Anno Scolastico.

Monreale, 8 settembre 2013
Il tuo amico vescovo
Michele Pennisi

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button