CRONACA

Intimidazione al call center Almaviva



Diversi Partinicesi  sono dipendenti Almaviva 



La polizia indaga su un’intimidazione al call center Almaviva che ha i locali in una palazzina in via Filippo Cordova, a Palermo. Qualcuno la notte scorsa ha versato nafta sui muri del pianerottolo e sulla porta di ingresso della sede della società. Almaviva è uno dei call center più grandi di Palermo e conta 4.500 dipendenti circa.


Solidarietà di Confindustria Palermo è stata espressa nei confronti dei vertici del gruppo Almaviva. “All’indomani di un atto molto importante da parte della società (Almaviva ha appena scelto di spostare la sua sede a Palermo, puntando tutto sulla Sicilia) – afferma una nota – arriva questo segnale ignobile. Confindustria manifesta la piena condanna a proposito dell’intimidazione e rivolge ai vertici del gruppo il proprio sostegno e la più sentita solidarietà”

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button