CRONACA

Botte tra parenti per motivi economici, ferito un medico di Partinico



Ci sarebbe un prestito di denaro all’origine di una furibonda lite scoppiata oggi nello studio di un medico di Partinico che ha visto coinvolti lo stesso professionista e un suo congiunto. Nel pomeriggio un parente del medico, pare sia un cugino, si è recato presso lo studio di V. B, in via Vanda, per chiarire una questione in sospeso.



Dopo pochi minuti di accesi battibecchi la situazione è sfociata in lite. Dalle parole ai fatti i due sono arrivati ben presto alle mani. Ne è generata una scazzottata tanto violenta da richiedere  l’intervento dei carabinieri.


Sedati gli animi, per entrambi è stato necessario ricorrere alla cure del pronto soccorso. Ad avere la peggio il medico: escoriazioni in più parti del corpo e viso ridotto ad una maschera di sangue. Sul posto due ambulanze del 118 che hanno trasportato i parenti-violenti all’ospedale di Partinico, per i due nessun ricovero ma una prognosi di due settimane, quindi non scatta nessuna denuncia.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button