Senza categoria

Partinico, incontro commercianti al comune e Ztl, interviene il Consigliere Speciale



IL CONSIGLIERE COMUNALE DI CAMBIAMO PARTINICO VALENTINA SPECIALE INTERVIENE SULLA RIUNIONE DEI COMMERCIANTI CON IL SINDACO E SULLA PAVENTANTA RIAPERTURA DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO NEL CENTRO STORICO
Pensavo che da questo incontro qualcosa finalmente si sarebbe mosso: i commercianti ponevano questioni serie come il problema dei rifiuti e la pulizia delle strade, l’eccessiva tassazione che li sta soffocando a fronte di servizi inesistenti, la paura in una città spesso teatro di violenza e soprusi, le strade e i tombini fatiscenti, il centro storico lasciato nel totale degrado e all’improvvisazione (un parcheggio in meno e quattro vasi in più non fanno una piazza): insomma, come loro stessi dicevano, a Partinico manca la cura dell’ordinario e tutto è trattato (quando è trattato) come un problema straordinario.
La conclusione della riunione evidentemente è diversa. Il sindaco come al solito ha cercato la strada più facile e il problema del degrado del centro storico trova una rapida soluzione con l’eliminazione della ztl e quindi, di fatto, del centro storico stesso che ritorna ad essere un incrocio. Il problema del verde pubblico si risolve affidando la cura dei vasi con i fiori e l’arredo dell’ex parcheggio sempre ai commercianti. E se questi non possono o non vogliono tranquilli ci pensa Lo Biundo… ripristinando il parcheggio!
A Partinico anziché andare avanti si va sempre indietro, anziché curare e far crescere le piccole conquiste si eliminano pur di evitare problemi che ci portiamo dietro da anni e che rimarranno sempre lì, finché non arriverà qualcuno con la volontà, la capacità e il coraggio di affrontarli.
… E intanto ci sorbiamo la continuità e la stabilità del nulla.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button