CRONACA

Partinico, furto di cavi Enel a Mirto



Non si arresta a Partinico il fenomeno dei furti di rame.



Questa volta a rimanere senza corrente elettrica sono i residenti di contrada Mirto, dove ieri notte i ladri di oro rosso hanno trafugato i cavi dell’illuminazione pubblica lasciando al buio alcune abitazioni e diverse traverse.


Anche l’Istituto “Danilo Dolci” ha rischiato di restare senza luce, il furto è infatti avvenuto proprio nei pressi della scuola. Ad avvisare dell’episodio i tecnici dell’Enel e a richiedere quindi un intervento, è stata l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione, Giusy Di Trapani, che si era recata a scuola per verificare la situazione.

I lavori di ripristino della rete elettrico non sarebbero ancora cominciati, la speranza è che i residenti di contrada Mirto non restino al buio per settimane, come è accaduto mesi fa per esempio nella Borgata di contrada Parrini.

Avendo agito di notte, i ladri hanno lavorato indisturbati e sono riusciti a portare via gran parte dei cavi dall’impianto elettrico dell’illuminazione pubblica.

Sull’episodio ingano i carabinieri della locale compagnialci dove all’interno del presso la corrente viene fornita regolarmente.
Indagano i Carabinieri di Partinico.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button