CRONACA

ATO PA1, sindaci non partecipano al tavolo tecnico, assente anche il Sindaco di Partinico



Rallenta il servizio di raccolta dei rifiuti nei comuni dell’Ato Palermo 1. La Ecoburgous che vanta crediti nei confronti della società d’ambito di oltre 2 milioni e mezzo di euro, ha manifestato la propria indisponibilità a doversi sobbarcare anche il 30% delle spese in più, previste per conferire nella discarica di Catania. Il Commissario Straordinario Francesco Lombardo, stamani, aveva chiamato a raccolta tutti i sindaci soci per proseguire il tavolo di concertazione convocato già due settimane fa, per battere cassa. Ma la maggior parte degli amministratori hanno disertato l’appello. Nella sede di Cinisi della Servizi Comunali Integrati, questa mattina si sono presentati solo gli amministratori di Terrasini, Balestrate, Trappeto, Capaci e Montelepre. Tutti gli altri sindaci hanno snobbato l’incontro, fondamentale affinché gli stessi si impegnino a versare le quote dovute all’azienda per potere continuare a garantire il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.