CRONACAPRIMO PIANO

Incidente di caccia, muore un giovane monrealese



Una battuta di caccia si è trasformata in tragedia nel tardo pomeriggio a Geraci Siculo, in provincia di Palermo. Un ragazzo di trent’anni, R.D.C., ha perso la vita dopo essere stato raggiunto dai colpi di uno dei fucili che stava utilizzando con i suoi compagni: non è ancora chiaro se siano partiti dalla sua arma.



Il giovane, originario di Monreale, in base a quanto ha raccontato chi era con lui, si è accasciato al suolo e non ha più dato segni di vita, a soccorrerlo sono stati gli amici con i quali si era recato in aperta campagna. E’ infatti stato caricato in macchina esanime e durante la disperata corsa verso l’ospedale più vicino i ragazzi hanno lanciato l’allarme al 118. Un’ambulanza ha raggiunto la loro auto al bivio ed ha trasportato il ferito con codice rosso al nosocomio di Petralia Sottana. Qui i medici hanno tentato di rianimare il trentenne.


E’ stato fatto di tutto per strapparlo alla morte, ma il giovane non ce l’ha fatta. I due colpi l’hanno raggiunto ad un braccio ed al torace, non lasciandogli scampo. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini per ricostruire con esattezza cosa è successo. Le indagini sono in corso.

di Monica Panzica (LiveSicilia)

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button