CRONACA

Polizia, controlli del territorio fra Partinico e Villagrazia di Carini



62 persone identificate, 28 autoveicoli controllati, 7 posti di blocco effettuati, due persone a piede libero denunciate, 5 multe elevate per violazioni al codice della strada, due veicoli sequestrati. E’ il bilancio di una vasta operazione di prevenzione e controllo del territorio disposto dal Vicequestore della Polizia di Stato di Partinico Salvo Siragusa. Nel corso di un posto di controllo al Largo Casa Santa, i poliziotti, hanno fermato una Lancia Y, il cui conducente, privo della copertura assicurativa, aveva tentato di sottrarsi al controllo. Ma gli uomini del Commissariato hanno intuito la repentina mossa dell’automobilista, seguendolo e bloccandolo per i controlli di rito. G.R. un giovane del posto, è stato quindi sottoposto a perquisizione personale e veicolare. Il ragazzo, oltre a guidare un’utilitaria sprovvista di assicurazione, è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, con una lama lunga 8 cm e di una modica quantità di marijuana, per complessivi 2 grammi. G.R. è stato quindi denunciato a piede libero con l’accusa di truffa, ricettazione, falso, e porto abusivo d’armi. Inoltre è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. [automobile, il coltello e la droga sono stati sottoposti a sequestro. Sempre nella giornata di ieri, i poliziotti di Partinico, hanno eseguito dei controlli insieme a tecnici dell’Enel a Villagrazia di Carini, dove, in via Piretro hanno scoperto un furto di energia elettrica. Gli agenti, hanno quindi denunciato L.M.P. di 60 anni che si era abusivamente allacciato alla rete Enel senza essere in possesso del contatore.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button