CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, 30anni fa l’eccidio dell’appuntato Favazzi (VIDEO)



Il 6 dicembre 1984 in un letto di ospedale moriva l’appuntanto dei carabinieri Antonino Favazzi, era stato ferito qualche giorno prima in un locale di Partinico dove era intervenuto per una rapina. Una storia rimasta nell’oblio per 30 anni e riportata alla luce da Antonino Bonnì, carabiniere in congedo, che era entrato nell’Arma proprio su sollecitazione di Favazzi Un eroe dimenticato dalla città. A Partinico c’è solo una strada che porta il suo nome, una via nei pressi della caserma ma finora non era mai stato commemorato, anzi la famiglia che risiede a Palermo non tornava a Partinico da 30 anni. L’amministrazione del sindaco Salvo Lo Biundo si è impegnata a realizzare un cippo che ricordi l’appuntato Favazzi e che dovrebbe essere inaugurato il prossimo anno, in occasione del trentunesimo anniversario dalla morte.
VIDEO

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button