Senza categoria

Allerta maltempo, temporali e forti venti, criticità giallo



Il comunicato della protezione civile, il bollettino non indica esattamente quale parte della Sicilia



Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale.


L’avviso prevede dalla serata di oggi, lunedì 8 dicembre, precipitazioni nevose su Piemonte meridionale ed entroterra ligure inizialmente a quote intorno a 700-800m, in calo sino a 400-500m, con apporti al suolo generalmente moderati o puntualmente abbondanti. Sempre dalla serata attesi venti in intensificazione, da forti sino a burrasca dai quadranti settentrionali su Sardegna, Puglia e Calabria, in successiva estensione a Liguria, Marche, Abruzzo, Molise e Sicilia, con possibili mareggiate sulle coste esposte.
Inoltre, dalla mattina di domani, si prevedono precipitazioni a carattere di rovescio o temporale sulla Sardegna, in estensione a Sicilia e Calabria meridionale, tali fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni già in atto e di quelli previsti, è stata valutata per domani criticità gialla per rischio idraulico diffuso sulle pianure occidentali della Lombardia, mentre per rischio idrogeologico localizzato sull’Oltrepò pavese, sempre in Lombardia e su Liguria, Marche, Abruzzo, Molise, Sardegna, Sicilia e Calabria meridionale.

IL METEO SECONDO IL NOSTRO METEOMAN Giovanni Battista Corso

Per il 9 dicembre il tempo rimane instabile causa del passaggio di corpi nuvolosi dal Mediterraneo, legati ad una circolazione di aria umida ed instabile ben attiva sul Mediterraneo. Rovesci e temporali si alterneranno a fasi asciutte e soleggiate e questa situazione dovrebbe perdurare fino a mercoledì quando poi è atteso un generale miglioramento.
I venti per domani insisteranno ancora da Maestrale, poi invece in serata ruoteranno a ENE, Levante e Grecale ed inizierà lentamente il miglioramento.
Le temperature rimarranno stazionarie con massime ancora prossime ai 15°C.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button