CRONACA

Partinico,si ferma la raccolta dei rifiuti solidi urbani



Raccolta dei rifiuti sospesa da lunedì per saturazione della discarica di Trapani. Tredici Comuni della provincia (Trapani, Valderice, Alcamo, Castellammare, Marsala, Favignana, Custonaci, San Vito, Calatafimi, Erice, Buseto, Paceco e Pantelleria) ed uno del Palermitano (Partinico), da lunedì si vedranno costretti a sospendere la raccolta dei rifiuti, almeno per quanto riguarda gli Rsu (rifiuti solidi urbani), ed i sindaci, o i commissari come nel caso di Marsala, avvisano subito la cittadinanza. «Da lunedì sarà vietato alle famiglie esporre i rifiuti fuori casa: il servizio porta a porta non raccoglierà i sacchetti e si va incontro a multe salatissime», spiega Giovanni Bologna, commissario di Marsala. Stessa cosa a Trapani.



«Fino a domenica effettueremo la raccolta – spiega Giuseppe Licata, assessore all’Ambiente di Trapani – anche se lasceremo la spazzatura sugli autocompattatori. Da lunedì, avendo tutti i mezzi pieni, saremo costretti a lasciare i rifiuti nei cassonetti». L’ennesimo vertice al Dipartimento regionale Acqua e Rifiuti, tenutosi ieri mattina, non ha risolto il problema. Dopo la chiusura della discarica di Siculiana, il Dipartimento aveva autorizzato i Comuni della Srr Trapani Nord (tutti eccetto Partinico e Trapani) a conferire a Borranea.

Di Gds

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.