CURIOSITA'

Partinico, bonus in favore dei bambini nati, o adottati nel 2014



Si avvisa la cittadinanza che con D.A. n. 2715/S6 del 09 Dicembre 2014 l’Assessorato della Famiglia Politiche Sociali e Lavoro al fine di promuovere la riduzione ed il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti, ha previsto l’assegnazione di un bonus di € 1.000,00 per la nascita di un figlio, da erogare attraverso i comuni dell’isola sulla base dei parametri e dei criteri di seguito stabiliti. Il Bonus potrà essere concesso in favore dei bambini nati, o adottati, a decorrere dal 1° Gennaio 2014 sino a131 dicembre 2014.
Al fine di ottimizzare i criteri di assegnazione del beneficio e distribuire equamente lo stesso per i nati nell’arco di tutto l’anno in corso, l’Assessorato della Famiglia Politiche Sociali e Lavoro procederà all’erogazione con due piani di riparto riguardanti i nati nei seguenti periodi: 1 gennaio – 30 giugno 2014; 01 luglio – 31 dicembre 2014. La ripartizione della dotazione del capitolo di spesa sarà effettuata in parti uguali per ciascun semestre, sulla base delle risultanze delle due graduatorie relative a ciascun semestre, come sopra specificato. Ne deriva pertanto che gli ammessi al beneficio di che trattasi saranno 237 su base regionale (per € 1.000,00 a beneficiario) per ciascun semestre del 2014
– Possono presentare istanza per la concessione del Bonus, un genitore o, in caso di impedimento legale di quest ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno; – residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto; – nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana; – indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore ad € 3.000,00. Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare ai sensi delle disposizioni vigenti in materia.
– L’istanza dovrà essere redatta su specifico schema predisposto dall2Assessorato, che verrà rilasciato dall’Ufficio Segretariato Sociale di questo Comune con sede in V.le A. Moro n. 47 e dall’URP con sede presso il Palazzo del Carmine secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi dell’art.46 e segg. del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445, e la stessa dovrà essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza.
All’istanza deve essere allegata la seguente documentazione: -fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità, ai sensi dell’art.38 del D.P.R. 445/2000; – attestato indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli Uffici abilitati, riferito all’anno 2013; – in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità; – copia dell’eventuale provvedimento di adozione. La presentazione della predetta documentazione e obbligatoria ai fmi dell’ammissione al beneficio. Le istanze corredate dalla relative documentazione verranno trattenute e custodite presso l’Ufficio comunale competente. Il termine di presentazione dell’istanze documentate, per il primo semestre è fissato al 31 Gennaio 2015, per il secondo semestre è fissato al 28 Febbraio 2015, farà fede il timbro postale o del protocollo di questo Comune. Per qualsiasi informazione rivolgersi all’ufficio Segretariato Sociale di questo Comune con sede in V.le A. Moro n. 47 tutti 1 giorni escluso il mercoledì, dalle ore 10,00 alle ore 13,00.



Scarica la domanda
_Modello Istanza bonus 2014

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button