PRIMO PIANO

Partinico, caso “acqua non potabile” le dichiarazioni del Sindaco (VIDEO)



Conferenza stampa del sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo sulla questione acqua. Per il primo cittadino le responsabilità del ritardo con cui è venuto a conoscenza della nota dell’Ato idrico che segnalava anomalie, è da addebitare ad un dipendente dell’ufficio di gabinetto, al quale saranno applicati dei provvedimenti disciplinari. Le conseguenze della denuncia presentata alla Polizia e alla Prefettura da parte dei consiglieri di opposizione, secondo Lo Biundo, “si ripercuoteranno sul dipendente che ha sbagliato*. Inoltre il primo cittadino annuncia a sua volta di voler denunciare *chi ha procurato falsi allarmi* . Per il sindaco dietro a questa e ad altre vicende, c’è una macchinazione politica attraverso i social networks con l’obbietivo di denigrarlo, un complotto nei suoi confronti. “Ufficiosamente posso dire che l’acqua non è inquinata, ma lunedì avremo i risultati delle analisi*.



sul social network interviene anche l’assessore Gianlivio Provenzano:
quindi se dimentico di dare la bolletta dell’Enel a mia moglie per pagarla e mi tagliano la luce la colpa è di mia moglie che non la ha pagata e non invece mia che ho dimenticato di dirglielo… stessa cosa avviene con la faccenda acqua…qualcuno dimentica di dirlo al Sindaco ma la colpa è del Sindaco addirittura denunciato per omissione di atti d’ufficio.
LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button