CRONACAVIDEO

Terrasini, attentato alla caserma dei Carabinieri



Una figura maschile, probabilmente un giovane, è stata ripresa dalle telecamere di video sorveglianza mentre lanciava contro la stazione dei carabinieri di Terrasini una bottiglia incendiaria. La molotov è esplosa sulla finestra della caserma, protetta da grate in ferro, danneggiandola. Un’inquietante episodio sul quale i militari mantengono il massimo riserbo sulle indagini avviate dal comando provinciale di Palermo. Alla stazione dei carabinieri di Terrasini è arrivato il personale della Sezione Investigazioni Scientifiche che ha effettuato per tratta la mattinata i rilievi utili a risalire all’attentatore che ha agito intorno alle 3.00 di notte. Un fatto gravissimo, che provoca allarme nella cittadina marinara. II sindaco Massimo Cucinella condanna con fermezza il vile gesto che colpisce le Istituzioni e l’intera comunità. Anche i consiglieri comunali del locale Partito democratico, Nunzio Maniaci e Salvo Brunetti, esprimono la massima solidarietà ai Carabinieri di Terrasini e a tutto il Comando Provinciale per il vile gesto intimidatorio e condannano qualsiasi atto di violenza nei confronti dei servitori dello Stato.
IL VIDEO

Potrebbero interessarti

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button