PRIMO PIANO

Terrasini, arrestato il piromane, Carabiniere rimasto ferito



Nel corso della notte, i Carabinieri della stazione e della Compagnia di Carini hanno arrestato DI MERCURIO ANTONIO, 32enne di Terrasini, responsabile di resistenza e lesioni aggravate, furto e danneggiamento seguito da incendio.



L’uomo, poco prima, era stato notato da un ragazzo e una ragazza, ventenni, che si trovavano occasionalmente in transito nei pressi di un supermercato in via Monsignor Evola, mentre era intento ad incendiare, dopo averlo cosparso di liquido infiammabile, lo spartitraffico in plastica, rimosso dalla strada e addossato alla saracinesca del negozio.

I giovani si sono rivolti ad una delle pattuglie dei Carabinieri impiegate nei servizi straordinari di controllo del territorio, predisposti dal Comando Provinciale di Palermo con il supporto di reparti mobili e specializzati a seguito dei danneggiamenti mediante incendio che hanno interessato il territorio di Terrasini negli ultimi giorni.

E’ stato così possibile ai militari rintracciare poco lontano e fermare, dopo una colluttazione nella quale un Carabinieri ha riportato lesioni, il 32enne che, si trova ora ristretto presso il carcere “Pagliarelli” in attesa dell’udienza di convalida.

Le indagini dell’Arma proseguono al fine di verificare eventuali coinvolgimenti dell’uomo negli ulteriori episodi che si sono verificati negli ultimi giorni.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button