CRONACA

Partinico, revocata l’ordinanza, l’acqua è potabile



Il sindaco di Partinico ha revocato l’ordinanza che vieta il consumo umano dell’acqua.
I cittadini potranno tornare ad utilizzarla sia per beere che per cucinare.
Negli uffici del settore Ambiente del Comune, infatti, è arrivato l’atteso parere dell’Asp che, dopo aver valutato i risultati dei prelievi effettuati lo scorso 8 gennaio dall’Ato idrico, e quelli delle analisi successive eseguite dal proprio dipartimento di prevenzione, conferma il ripristino delle condizioni di conformità dell’acqua proveniente dai serbatoi di Colle Cesarò.
Nel provvedimento del sindaco Salvo Lo Biundo, già esecutivo, si legge che, le acque in distribuzione rispettano i requisiti di potabilità previsti dalle norme vigenti e che pertanto non sussistono più i motivi per vietarne il consumo”.



di teleoccidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.