CURIOSITA'

Ci risiamo, è la quarta in meno di un anno



Sta per essere recapitata ai circa 200 lavoratori dell’Ato Pa1 Servizio idrico, la quarta lettera di licenziamento in meno di un anno.



Scatta il licenziamento per i I 202 dipendenti della fallita Aps, a rischio la cessazione dell’acqua per 52 comuni a partire dal 31 gennaio , infatti il contratto di lavoro per i dipendenti cessa il 30 gennaio alle 12, disagi si prevedono per i 500.000 abitanti che dipendono dal servizio idrico dell ‘ex Aps, dipendenti gestiti dall’ato PA 1 di Palermo tramite contatto di affitto ramo d’azienda.
ECCO LA LETTERA
IMG-20150125-WA0000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.