CRONACA

Partinico, i Carabinieri recuperano materiale rubato alla materna Capitano Polizzi, denunciata una donna



Blitz dei carabinieri, in un appartamento di via Carlo Alberto Dalla Chiesa a Partinico. I militari, nell’ambito delle indagini in corso sul furto messo a segno, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, nei locali della materna della scuola Capitano Polizzi, hanno fatto irruzione nell’abitazione di una donna che vive, assieme al figlio minore, in uno degli alloggi delle case popolari adiacenti alla caserma. E la perquisizione domiciliare ha dato i suoi frutti. Nella casa della donna, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto sia il televisore, che il videoregistratore, che erano stati trafugati dall’asilo. Per la titolare della casa, accusata di ricettazione, è scattata la denuncia a piede libero. La donna dovrà spiegare all’autorità giudiziaria , come mai, oggetti di provenienza furtiva, fossero custoditi nella sua abitazione. I carabinieri, inoltre, stanno indagando per valutare, al riguardo, pure la posizione del figlio minore dell’indagata. La Scuola Capitano Polizzi di Partinico è stata informata del recupero della refurtiva e nella stessa mattinata, dopo il riconoscimento delle apparecchiature elettroniche che gli erano state sottratte, la dirigenza ne ha ripreso il possesso. A quanto pare, però, durante l’azione vandalica ai fini del furto, perpetrata ai danni della scuola dell’infanzia, gli oggetti rinvenuti non sarebbero stati gli unici ad essere stati rubati. All’appello mancherebbero ancora altri oggetti su cui i carabinieri stanno indagando.



di Loredana ùbadalamenti (teleoccidente)

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button