PRIMO PIANO

Partinico, i topi fanno tappa a scuola, quattro plessi chiusi il 16 e 17 febbraio



La presenza di topi ed escrementi negli spazi esterni dei plessi del terzo circolo didattico: Maggiore Guida, Mirto, Rodari e Collodi, segnalati dal dirigente scolastico Salvatore Amata al sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo ha fatto scattare un’ordinanza di sospensione delle lezioni il 16 e il 17 febbraio.
Nei due giorni saranno svolti interventi di derattizzazione e disinfestazione.
Il provvedimento emesso dal sindaco riguarda in tutto 725 aluni tra elementare e materna.
Le operazioni saranno eseguite non solo nelle aree esterne delle varie sedi ma anche in tutti i locali interni degli edifici.
‘Ciò per scongiurare e prevenire —spiega Lo Biundo- qualsiasi eventuale pericolo sia per i bambini sia per tutto il personale scolastico’. Sarà il personale comunale del settore manutenzione e servizi ambientale ad occuparsene, ‘utilizzando prodotti autorizzati dall’Asp ed acquistati dal municipio’.
Il dirigente scolastico Salvatore Amata precisa che la presenza di qualche topo è stata riscontrata soltanto nelle aree esterne delle varie sedi di pertinenza del circolo, sono stato avvisato dal personale scolastico, per precauzione’. Per questo, aggiunge, “ho avanzato al Comune la richiesta di derattizzazione e disinfestazione sia degli spazi esterni che di tutti i locali interni. Interventi peraltro, che normalmente vengono effettuati in tutte le scuole. Dunque nessun allarmismo’.
Come da ordinanza sindacale, durante le operazioni di derattizzazione e disinfestazione e per le quarantotto ore successive le porte e le finestre degli edifici scolastici dovranno rimanere chiuse e prima dell’avvio delle attività, il 18 febbraio, i locali dovranno essere arieggiati per almeno due ore e sanificati con prodotti di uso domestico.



di Graziella Di Giorgio


foto repertorio

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button