CRONACA

Attimi di agitazione e pronti alla battaglia se non ricevono lo stipendio (VIDEO)



Sono senza stipendio da due mesi e si dicono pronti ad incrociare le braccia. Sono esasperati i lavoratori dell’Ato rifiuti Palermo 1 che questa mattina si sono riuniti a Cinisi insieme ai vertici della società e ai sindacati per chiedere che vengano pagate retribuzioni di dicembre e di gennaio. Le casse dell’Ato sono vuote. nA parte qualche acconto, i comuni non pagano le fatture da novembre aveva dichiarato ieri il commissario straordinario Raffaele Di Salvo.
“Non ci sono soldi, i sindaci partecipano sempre meno alle riunioni e la situazione diventa sempre più preoccupante”, dichiarano i sindacati che si dicono contrari all’ipotesi di fallimento paventata nei giorni scorsi.
VIDEO

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button