CRONACA

Partinico, il forte vento fa crollare un ponteggio, (IL VIDEO)



Crolla l’impalcatura di un cantiere edile posto sotto sequestro, da un anno, a Partinico. Questa mattina, in via Di Benedetto, gli ancoraggi delle pedane non hanno retto alla furia del maltempo e sono ceduti.
Il vento ha fatto crollare il ponteggio che si è abbattuto su un’auto in sosta, provocando danni per qualche migliaio di euro.
Il rumore dei pezzi di ferro della struttura, che volavano via con le lastre di lamiera, è stato udito dai residenti delle case vicine.
È stato solo un caso che non ci siano stati danni a persone. Fortunatamente, in quel momento, nessun pedone o altro automobilista si è trovato a passare dall’arteria viaria che sbocca lungo Corso dei Mille.
Sul posto sono intervenuti i caschi bianchi del locale comando di polizia municipale e agenti del commissariato di pubblica sicurezza che hanno eseguito i primi rilievi di rito.
I sigilli all’edificio in cui, al momento del sequestro, vi era in corso un intervento di ristrutturazione privo di qualsiasi autorizzazione, vennero apposti dai carabinieri della compagnia di Partinico, circa un anno fa. I militari stopparono i lavori per gli abusi edilizi contestati al proprietario della palazzina che, questa mattina, di fronte al disastro, non ha potuto far altro che allargare le braccia.
L’uomo, su cui già pende la denuncia a piede libero per abusivismo edilizio, si è verbalmente impegnato a risarcire il titolare dell’autovettura rimasta danneggiata dal crollo.
Teloni, lamiere e peni di guaina finiti sull’asfalto sono stati recuperati e l’intera area, in mattinata, è stata rimessa in sicurezza.
IL VIDEO

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button