CRONACA

San Giuseppe Jato, comandante dei vigili assolto per straordinari non dovuti: “Non c’è reato”



Assolto perchè il fatto non costituisce reato. Il comandante della polizia municipale di San Giuseppe Jato, Vito Ales, è riuscito a venire fuori da una intricata vicenda che lo riguardava per l’attività svolta a capo del comando per alcuni mesi già nel 2012.



Secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia Ales era finito sotto processo per avere chiesto e ottenuto dei soldi extra per straordinari effettuati e altre indennità che in realtà, però, non gli sarebbero spettati. Poco meno di 4 mila euro che lo stesso comandante restituì poco dopo che gli uffici del Comune gli contestarono la cosa. Ales parlò di equivoco una volta convocato in procura prima del rinvio a giudizio.

A conclusione del processo, che si è tenuto con il rito abbreviato, è stato assolto perchè “l’errore non è ammesso negli atti amministrativi del Comune di San Giuseppe Jato”. A breve saranno depositate le motivazioni della sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.