CRONACAPRIMO PIANO

Borgetto, minacce di morte alla titolare di un centro di accoglienza: una denuncia



Il cibo non era di gradimento. Forse anche questioni sul pocket money, il piccolo pagamento che viene garantito ad ogni ospite.



Questi i motivi alla base dell’ennesimo episodio di violenza, riportato dal Giornale di Sicilia, che si è registrato nel centro di accoglienza di Borgetto, già teatro recentemente di diversi incidenti e tumulti.

I carabinieri sono dovuti intervenire per l’ennesima volta per sedare le incandescenze di un 18enne del Gambia che ha aggredito verbalmente la titolare del centro in cui è ospite. pare che, secondo la ricostruzione dei fatti, il giovane avesse anche minacciato di morte la donna. Per lui una denuncia per minacce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.