Home CRONACA Partinico, incidente mortale Sp 39. Eseguita autopsia: domani i funerali di Francesco...

Partinico, incidente mortale Sp 39. Eseguita autopsia: domani i funerali di Francesco Buzzotta

448
0

E’ stato effettuato oggi pomeriggio l’esame autoptico sul corpo di Francesco Buzzotta, il 58enne di Partinico vittima di un incidente stradale nel pomeriggio di mercoledì scorso sulla provinciale 39 che collega la città con Grisì.

La salma è stata restituita alla famiglia e per domani mattina, alle 10,30, è stata fissata la celebrazione dei funerali nella chiesa Madre. A disporre l’autopsia è stata la Procura che evidentemente vuole chiarire alcuni aspetti che possono tornare utili alle indagini della polizia impegnata nell’esatta ricostruzione della dinamica del terribile scontro.

Buzzotta, funzionario amministrativo di una cantina vitivinicola della zona, era un volto noto oltretutto perchè da circa diversi anni collaborava con l’emittente televisiva Telejato di Partinico. L’uomo era a bordo di una Opel Antara quando, per cause che sono ancora in corso di accertamento, si è scontrato intorno alle 15,30 con il mezzo pesante finendo per accartocciarsi completamente la parte anteriore dell’auto. Per Buzzotta non c’è stato nulla da fare nonostante i soccorsi immediati.

© Produzione riservata VIETATA LA RIPUBBLICAZIONE

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui