CRONACA

Giardinello, sequestra assistente sociale per ottenere trasferimento: arrestato extracomunitario



Avrebbe sequestrato l’assistente sociale del centro di accoglienza in cui si trovava per ottenere il trasferimento in un’altra struttura. Per questo motivo i carabinieri hanno arrestato un giovane nigeriano, Kenechi Nmaemeka Ugwu, 27 anni, che si trovava nella comunità di contrada Bonagrazia a Giardinello.



L’uomo si sarebbe rinchiuso in una stanza dell’immobile con l’assistente sociale minacciando che non l’avrebbe fatta uscire se prima non fosse stato disposto il suo trasferimento in un’altra comunità. Immediate sono partite le richieste di intervento ai carabinieri che in pochi attimi sono giunti sul posto.

Liberata l’assistente sociale e fermato il 27enne, quest’ultimo con violenza più volte si sarebbe rifiutato di sottoporsi ai rilievi fotodattiloscopici. Per Ugwu sono scattate le manette.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.