Home CRONACA Partinico, tentato omicidio per questioni di “confine”: l’anziano confessa e resta ai...

Partinico, tentato omicidio per questioni di “confine”: l’anziano confessa e resta ai domiciliari

436
0

Ha ammesso tutto davanti al gip Fortunato Cucinella, 76 anni con precedenti, che sabato scorso è finito ai domiciliari dopo aver sferrato due coltellate ad un vicino di casa a seguito di una lite.

A conclusione della direttissima il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l’arresto dell’aggressore, originario di Montelepre ma da tempo oramai residente a Partinico.

Per lui resta la pesante accusa di tentato omicidio: proprio per questo motivo lo stesso gip ha deciso di confermare la misura degli arresti domiciliari per l’anziano. Da tempo fra i due si sarebbero consumati degli screzi pare per questioni di confine.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui