TURISMO

Balestrate, imprese internazionalizzate: organizzati due campi studenteschi in aziende turistiche



Nascono i campi estivi ed invernali per promuovere il turismo di livello internazionale a Balestrate. L’iniziativa parte da un gruppo imprenditoriale, la StSicily del balestratese Piero Tuzzo, che ha avuto l’intuizione già da qualche anno di avviare un processo di internazionalizzazione delle imprese che vede coinvolti l’università di Palermo e diverse scuole francesi e inglesi.



Gli studenti stranieri arrivano a Balestrate e lavorano nelle imprese dell’indotto turistico conoscendo da vicino il sistema turistico-imprenditoriale locale, formandosi quindi nell’ottica della ricettività. Ad essere coinvolte le più importanti e variegate attività imprenditoriali balestratesi che formeranno i ragazzi: “Orlando” import/export di acciughe, “Jumbo” noleggio auto, Marina Holiday Hotel, StSicily servizi turistici, Residence Eloisa Hotel e non poteva mancare la Marina di Balestrate servizi portuali che gestisce il porticciolo turistico aperto da un paio di anni.


In cantiere l’Internship Summer Camp 2018, dedicato ad oltre venti studenti stranieri, e l’Internship winter camp 2019. “In questa maniera – si legge in una nota della StSicily – si coniugano le necessità di formazione degli studenti con le esigenze delle aziende locali di sviluppare il loro business fuori dall’Italia. Un interscambio davvero interessante. Gli studenti vengono a Balestrate e nei dintorni, dislocati in alcune aziende, per imparare a lavorare nel settore turistico, essere ospitati, godersi le bellezze e le tradizioni locali, entrare nei meccanismi dell’organizzazione di eventi”.

I numeri dimostrano come il progetto venga sempre più condiviso. Da 3 studenti dell’esperimento iniziale si è passati a 7 fino ad arrivare ad oltre 20 di quest’anno. In questi giorni sono già cominciati gli arrivi. StSicily ha quindi rafforzato la sua rete di collaborazioni didattiche in Francia, in Inghilterra oltre che in Italia. Già collaborano con il gruppo balestratese l’università di Palermo, licei e istituzioni scolastiche di Parigi, Saint-Brieuc, Brest, Cholet, Pont de Cheruy, Strasburgo, Thonville, Tournon-Sur-Rhone, Luisant e Mulhouse.

Nell’ambito di questi due campi, estivi e invernali, si terranno stage formativi, organizzazione di eventi, divulgazione delle tradizioni locali e della gastronomia locale, ingresso e specializzazione nel mondo di lavoro ed ovviamente anche scambi interculturali.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button