CRONACAENTI LOCALIPRIMO PIANO

Borgetto, scioglimento consiglio comunale prorogato dal Consiglio dei ministri



Resterà ancora per qualche tempo commissariato il Comune di Borgetto. Così ha deciso il Consiglio dei Ministri deliberando di prorogare la gestione commissariale del municipio per quanto concerne la sostituzione del consiglio comunale.



L’assise era stata sciolta già prima ancora della decadenza della giunta, determinata nel maggio dello scorso anno, per effetto delle dimissioni di massa di ben 10 consiglieri comunali. Secondo quanto stabilito dal Consiglio dei ministri “vi è la necessità di completare l’azione di ripristino dei principi di legalità all’interno delle amministrazioni comunali, ha deliberato la proroga dello scioglimento del Consiglio comunale di Borgetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.