CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, in auto con la droga: forza posto di blocco e ferisce un carabiniere



Per sfuggire ai carabinieri ha forzato il posto di blocco con la propria auto urtando il mezzo dei militari. Ne è scaturito un inseguimento da cui sono riusciti a venirne a capo i carabinieri.



Il bilancio è di un arresto e di un militare ferito secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia. A Finire in manette Salvatore D’Amico, 30 anni, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e danneggiamento. Il giovane aveva forzato il posto di blocco dei carabinieri per evitare di sfuggire ai controlli.

In auto aveva con sé all’incirca 200 grammi di marijuana e per questo voleva evitare che i militari lo scoprissero. Nell’urto un carabiniere è rimasto lievemente ferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.