ENTI LOCALIPRIMO PIANO

Balestrate, poca acqua e non potabile. Consigliere chiede autobotti e l’intervento del prefetto



Acqua non potabile da oltre due settimane a Balestrate? Subito le autobotti e un’informativa al prefetto di Palermo.



Sono le richieste avanzate ufficialmente dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Giuseppe Curcurù rispetto al divieto di potabilità che vige in paese dallo scorso 20 febbraio in seguito ai problemi emersi della torbidità dell’acqua proveniente dal potabilizzatore Cicala.


“Queste richieste le ho protocollate al Comune – afferma Curcurù – considerata la continua allerta idrica alla quale ormai siamo stati abituati e la riduzione della potabilità per tutto il comprensorio. Il bene comune prima di tutto”.

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button