ENTI LOCALIPRIMO PIANO

Partinico, al Comune si “taglia” per risparmiare: dal 2019 i settori da 9 a 5



Tagli alla macchina burocratica del Comune di Partinico. I Settori ridotti da 9 a 5, in questo modo si risparmieranno 36 mila euro l’anno, vale a dire il 26% rispetto al precedente modello organizzativo. In vista anche una riorganizzazione della distribuzione del personale. “Con l’approvazione in giunta del piano di riorganizzazione della macchina amministrativa del Comune di Partinico, intendiamo avviare una nuova fase per razionalizzare i costi e migliorare l’efficienza dell’ente”.



Il sindaco di Partinico Maurizio De Luca commenta così l’approvazione della delibera sulla riorganizzazione della macchina comunale: “Grazie al lavoro di squadra portato avanti  assieme all’assessore al Personale Patrizio Lodato e a tutti gli uffici che hanno contribuito alla stesura del piano, abbiamo ridotto i settori da 9 a 5 e ridisegnato un assetto organizzativo più funzionale alle esigenze della città”. Nel dettaglio i settori saranno:

Polizia Municipale, inserito nella struttura di staff del sindaco come previsto dalle norme in vigore; Affari generali e Risorse umane; Servizi alla comunità e alla persona (Servizi sociali); Servizi economico-finanziari (Finanze, Tributi e Patrimonio); Sviluppo del territorio e cura della città (Urbanistica, Suap, Ufficio Europa, Manutenzioni, Verde, Servizi cimiteriali, Lavori pubblici e Ambiente).

“Il piano elaborato dagli uffici del mio assessorato prevede un risparmio per le casse comunali di 36 mila euro all’anno, il 26,5% in meno rispetto al vecchio assetto organizzativo – afferma l’assessore al Personale Patrizio Lodato -. A questa riorganizzazione, centrata su 5 macro aree, stiamo affiancando una rimodulazione degli uffici e del personale per favorire processi volti ad incrementare l’ innovazione, la formazione, la cultura della programmazione e la valutazione delle performance”.

var url68210 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=68210”;
var snippet68210 = httpGetSync(url68210);
document.write(snippet68210);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.