CRONACAPRIMO PIANO

Trappeto, fulmine sul campanile della chiesa Madre: boato e danni, cadono calcinacci



Un fulmine si abbatte sul campanile della chiesa Madre di Trappeto e crea qualche danno strutturale ma soprattutto manda in tilt impianti elettrici, linea telefonica e brucia anche diversi elettrodomestici. con danni non solo all’edificio di culto ma anche a diverse abitazioni circostanti. Notte di paura quella a cavallo tra giovedì e ieri a Trappeto dove il maltempo ha lasciato il suo segno in termini di danneggiamenti.



Ad andarci di mezzo la chiesa di via Raffaello Sanzio ma non solo: anche numerose abitazioni della zona sono state colpite dalle potentissime scariche elettriche provenienti dal cielo ed allo stesso modo hanno subito danni. I problemi maggiori si sono verificati proprio alla parrocchia Maria Santissima Annunziata il cui campanile ha fatto in buona sostanza da sorta di parafulmine in particolare per una fortissima scarica seguita da un incredibile boato che ha svegliato nel cuore della notte una buona parte della comunità.

La scarica ha fatto saltare l’impianto elettrico della chiesa, oltre alla linea telefonica, provocando anche danni a televisori e altri elettrodomestici nelle abitazioni vicine. Intorno alle 2 di notte sono intervenuti sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Partinico allertati dall’arciprete del paese, padre Filippo Caiola, il quale si è accorto anche del danno strutturale che il fulmine aveva provocato nel campanile.

I pompieri, con l’ausilio dell’autoscala proveniente da Palermo, hanno messo tutto in sicurezza rimuovendo diversi calcinacci pericolanti che si erano distaccati in parte dalla copertura del campanile stesso. Presenti sul posto anche i carabinieri della locale stazione che hanno in qualche modo dato appoggio logistico. Ieri mattina il Comune ha allertato l’elettricista per verificare il danno all’impianto, allo stesso modo sono intervenuti i tecnici dell’Enel e anche della Telecom per provare a superare il guasto elettrico e telefonico.

“Il danno strutturale – afferma il sindaco Santo Cosentino – è avvenuto all’interno del campanile. Personalmente sono andato in parrocchia per verificare il tutto e cercare di dare una mano al sacerdote. E’ in corso la visita Pastorale del vescovo Monsignor Michele Pennisi che si concluderà l’8 dicembre. Speriamo che questo problema si risolva in breve tempo per non compromettere appunto le funzioni religiose in corso”.

var url69160 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=69160”;
var snippet69160 = httpGetSync(url69160);
document.write(snippet69160);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.