CRONACAPRIMO PIANO

Balestrate, giovane operaio muore: colpito accidentalmente da un attrezzo del collega



Un giovane di Balestrate ha perso la vita sul lavoro nel primo pomeriggio di oggi. Si tratta di Francesco Paolo Agrusa, 26 anni, rimasto colpito mortalmente in un cantiere a Corleone.



Il ragazzo, stando alla prima ricostruzione dei fatti dei carabinieri che stanno indagando, si trovava in contrada San Marco intento ad effettuare con altri colleghi della ditta Cargo un intervento su un traliccio della bassa tensione per conto dell’Enel.

Pare che nello scendere dal traliccio l’operaio che stava sopra di lui abbia perso il controllo di uno dei pesantissimi attrezzi che portava alla cintura.

Nonostante il 26enne portasse il casco, l’attrezzo lo ha sfondato e gli ha fracassato il cranio, facendolo morire sul colpo.

var url72730 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=72730”;
var snippet72730 = httpGetSync(url72730);
document.write(snippet72730);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.