Home AMBIENTE Terrasini, impianto compostaggio sì o no? Il Tar si è riservato di...

Terrasini, impianto compostaggio sì o no? Il Tar si è riservato di decidere

879
0

Ci sarà da attendere ancora per sapere se in contrada Paterna, a Terrasini, ci sarà il via libera per la realizzazione di un impianto di stoccaggio e di compostaggio rifiuti non pericolosi della ditta Edil Ambiente. Nell’udienza di merito di questa mattina al Tar, a cui ha fatto ricorso il Comune e il Comitato per la salvaguardia del territorio di Paterna-Zucco, i giudici si sono riservati di emettere la sentenza entro 60 giorni.

Il ricorso venne presentato in seguito all’autorizzazione alla realizzazione dell’impianto da parte della Regione che ha dato tutti i pareri positivi. In particolare si era impugnato il provvedimento con cui l’assessorato dell’Energia e dei Servizi di Pubblica utilità della Regione Siciliana aveva rilasciato l’autorizzazione unica, in variante allo strumento urbanistico, e il decreto dell’assessorato Territorio e Ambiente con il quale si è escluso il progetto dalla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale.

“Dopo il dibattimento ci siamo confrontati con l’avvocato Stallone, che difende le ragioni del Comune- dichiara il sindaco Giosuè Maniaci -, e lo stesso ci ha rassicurato che da parte nostra possiamo essere coscienti di aver fatto tutto quello che c’era da fare; non è stato lasciato nulla al caso”. Il Sindaco ricorda alcuni importanti “passaggi” di questa vicenda, come “la revoca dei pareri da parte dell’Amministrazione e degli Uffici; il fatto di essere stati scavalcati dalla Regione in riferimento alla variante urbanistica, contro il volere del Comune; l’aver fatto emergere che le distanze dall’autostrada e dalla ferrovia non sono rispettate” e ribadisce, ancora una volta, che “l’indicazione che l’Amministrazione e tutto il Consiglio Comunale hanno dato è di salvaguardare il territorio e di rispettare la vocazione turistica di Terrasini. Precisando inoltre che “in questa vicenda, alla Ditta interessata il Comune di Terrasini non ha concesso alcuna autorizzazione, poiché tutte le autorizzazioni al riguardo sono state rilasciate dalla Regione Siciliana, il primo cittadino sottolinea che “adesso dobbiamo attendere con serenità e fiducia la pronuncia definitiva del Tar, con la consapevolezza di avere agito con impegno e serietà nell’interesse della nostra Collettività”.

var url78211 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=439&evid=78211”;
var snippet78211 = httpGetSync(url78211);
document.write(snippet78211);

© Produzione riservata VIETATA LA RIPUBBLICAZIONE

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui