CRONACAPRIMO PIANO

Borgetto, lavora in nero ma con la moglie percepisce reddito cittadinanza: denunciati



Un uomo di 56 anni e la moglie di 51, entrambi residenti a Borgetto, sono stati denunciati dai carabinieri.



Tutti e due percepivano il pieno reddito di cittadinanza, per un totale di quasi mille e 400 euro, ma l’uomo è stato scoperto ad effettuare lavori in nero. In pratica svolgeva, seppur saltuariamente, l’attività di muratore.

Nel corso di un controllo dei militari dell’arma il 56enne è stato trovato in un’abitazione di terze persone ad effettuare dei lavori edili.

La carta per gli acquisti del reddito di cittadinanza è stata sequestrata mentre marito e moglie dovranno ora affrontare un processo penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.