Home LAVORI PUBBLICI Partinico, visita sottosegretario alla diga Jato: confermato investimento da 17 mln

Partinico, visita sottosegretario alla diga Jato: confermato investimento da 17 mln

1895
0

Una visita di persona alla diga Jato di Partinico per capire l’importanza di questi impianti che servono ben 7 mila ettari di territorio agricolo nel comprensorio e poi una tappa allo storico Palazzo Ram e al Comune per cortesia istituzionale.

Ieri pomeriggio intenso tour nella cittadina partinicese del sottosegretario alle Politiche agricole Alessandra Pesce, in compagnia del senatore Franco Mollame, con l’obiettivo di vedere anzitutto da vicino dove e come verranno spesi i 17 milioni di euro, che rischiavano di andare persi e appena recuperati attraverso la riprogrammazione Cipe per gli interventi idrici del progetto fiume Belice.

L’onorevole Pesce ha visitato il bacino del Poma in modo da valutare quanto è essenziale per l’agricoltura del territorio che tanto tempo soffre della carenza delle infrastrutture che impediscono l’erogazione idrica per fini irrigui in vaste aree della zona.

I 17 milioni serviranno per il totale rifacimento della rete idrica di un intero lotto, il I a sollevamento, che da due anni è stato del tutto chiuso: stiamo parlando di un territorio di circa 1,3 ettari che si estende dal potabilizzatore Cicala sino ad arrivare a ridosso della costa, passando per le contrade Margi e Garofalo.

In quest’area si era arrivati a perdite per oltre il 70 per cento e dai qui è arrivata la decisione del Consorzio di Bonifica Palermo 2, ente gestore degli impianti della diga per uso irriguo, di interrompere del tutto l’erogazione.

Il provvedimento che ho seguito la scorsa settimana – ha detto il sottosegretario – sblocca le risorse per la progettazione esecutiva per la rete di distribuzione e di controllo del bacino Poma sul fiume Jato. Un impegno che abbiamo mantenuto grazie al lavoro di squadra con il senatore Francesco Mollame. Ho voluto comprendere di persona l’importanza di questo investimento per la comunità e la popolazione, visitando la diga. Un territorio con grandissime potenzialità di sviluppo, soprattutto in campo agroalimentare, che ha bisogno dello Stato per colmare il deficit infrastrutturale e proporre nuove opzioni di crescita. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che mi hanno accolto e in particolare al Senatore Francesco Mollame per questa importante occasione di incontro e ascolto“.

© Produzione riservata VIETATA LA RIPUBBLICAZIONE

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui