CRONACAPRIMO PIANO

San Giuseppe Jato, lite tra vicini finisce a colpi di pistola ad aria compressa



L’ennesimo diverbio tra vicini di casa in via Anime sante ha rischiato di trasforma4rsi in tragedia. E’ finita a colpi di pistola ad aria compressa in cui sono rimasti feriti marito e moglie, anche se non gravemente.



Ad indagare i carabinieri che hanno arrestato tre persone, due donne con l’accusa di tentato omicidio ed un uomo.

Secondo una prima ricostruzione pare che tra i due nuclei familiari da tempo vi fossero continui contrasti per futili motivi. L’ultimo litigio è sorto perchè una delle due famiglie lamentava il frastuono proveniente dai vicini. Dalle parole si è passati ai fatti con lo sparo dei piombini.

I carabinieri hanno eseguito una perquisizione in casa della famiglia da cui sono partiti i colpi di pistola ad aria compressa e sono stati trovati un fucile ed una pistola ad aria compressa, una balestra con frecce e un taser, la pistola che dà scariche elettriche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.