CRONACAPRIMO PIANO

San Giuseppe Jato, colpi di piombini a vicini: uno degli arrestati ha filmato la lite



Spunta un filmato per la lite scoppiata tra vicini domenica scorsa a San Giuseppe Jato in via Anime Sante e che ha prodotto due feriti, marito e moglie.



Ad averlo realizzato è stato uno dei tre componenti familiari che hanno sferrato l’attacco a colpi di piombini. Si tratta di un uomo, uno dei tre arrestati che si è rifiutato di consegnare il filmato  e per aver insultato e aggredito i carabinieri. Dopo il rito direttissimo è stato rilasciato con obbligo di presentazione in caserma.

Con lui sono state arrestate anche le due sorelle: secondo la ricostruzione dei carabinieri una ha premuto il grilletto della pistola a piombini che ha ferito i due coniugi vicini di casa, l’altra invece l’avrebbe istigata a sparare.

Entrambe aspettano l’udienza di convalida. Sono fuori pericolo le due vittime: ad avere la peggio la donna che dovrà essere sottoposta ad intervento chirurgico per la rimozione di alcune schegge dal viso.

Perquisita la casa dei tre aggressori: i militari hanno rinvenuto, oltre alla pistola ad aria compressa, anche una carabina ad aria compressa, una balestra con dei dardi ad alto potenziale offensivo e un dissuasore elettronico ad alto voltaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.