CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, cane ucciso brutalmente: testimone oculare presenta denuncia ai carabinieri



E’ stata presentata ai carabinieri una formale denuncia per il caso della brutale uccisione del cane Ruth avvenuta in una zona di campagna nei pressi di via Madonna del Ponte a Partinico.



A depositarla alla stazione cittadina la persona che ha assistito al pestaggio a sangue dell’animale il quale ha avuto il sangue freddo di filmare un anziano mentre trascinava il cane ansimante con le zampe legate da fil di ferro e che era stato appena cosparso di liquido infiammabile.

Nelle mani aveva ancora l’oggetto che aveva utilizzato, secondo quanto raccontato dal testimone, per colpire il cane tanto da immobilizzarlo. A confermare la presentazione della denuncia il presidente della confederazione regionale associazione animaliste Salvatore Libero Barone si è recato ad accompagnare il testimone oculare della tremenda violenza:

“Le indagini sono state già aperte per ricostruire quanto accaduto – afferma Barone -, anche noi come associazione nei prossimi giorni faremo la nostra denuncia alle forze dell’ordine perchè certi episodi devono essere condannati e non possono passare inosservati. Una violenza ingiustificata e inaudita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.