ENTI LOCALIPRIMO PIANO

Partinico, congelata la chiusura della casa di riposo: si riapre il dialogo al Comune



Si torna a parlare della possibilità di salvare la casa di riposo a Partinico, dopo l’annuncio del commissario straordinario del Comune Rosario Arena di chiusura dell’immobile.



Ieri incontro al municipio con i dipendenti della cooperativa, che lavorano all’interno della struttura e che rischiano il licenziamento, e con i parenti degli anziani ricoverati che invece rischiano di essere trasferiti altrove con i disagi del caso. Il consigliere Totò Rappa ha interloquito con il commissario chiedendogli la possibilità di tornare a rivedere la decisione, dettata dalla condizione di dissesto finanziario dell’ente.

La casa di riposo costa infatti all’incirca 400 mila euro l’anno al Comune. Rappa si è poi appellato a tutto il consiglio affinchè faccia un passo indietro e torni a dialogare con lo stesso commissario. Già sul tappeto qualche bozza di proposta che però dovrà essere vagliata nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.