ENTI LOCALIPRIMO PIANO

Borgetto, l’idea del Comune: riattivare il centro antiviolenza con assistenza legale e psicologica



Il Comune di Borgetto ha intenzione di riattivare il centro antiviolenza in paese.



Un obiettivo dichiarato dall’assessore alle Pari opportunità Francesca Massi proprio in questi giorni in cui l’amministrazione si è impegnata in varie attività per celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

“Abbiamo avviato dei contatti con la ‘Fondazione Doppia difesa’ – afferma l’assessore – con cui vorremmo realizzare delle iniziative di sensibilizzazione. Ci proponiamo poi i creare una rete tra Comuni e associazioni per riattivare il centro antiviolenza in grado di garantire un’assistenza legale e psicologica alle donne vittime di violenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.