CURIOSITA'PRIMO PIANO

Castellammare del Golfo, la nonnina più longeva della città compie 106 anni



Ben 106 candeline per nonna Caterina Navarra che, in splendida forma, ha perfino festeggiato il compleanno ultracentenario con amici e parenti in un locale cittadino. La socievole nonnina più longeva di Castellammare del Golfo ha superato da ben sei anni il secolo di vita ed il suo compleanno è ormai un momento speciale per tutta la comunità cittadina.



Fiori augurali e targa ricordo per il raro traguardo di vita raggiunto sono stati consegnati a nonna Caterina dal  sindaco Nicola Rizzo con l’assessore ai Servizi Sociali Enza Ligotti, presente anche il consigliere comunale Sebastiano Cusenza.

“Mi riempie di gioia ed emozione essere nuovamente qui a festeggiare con la nonnina di tutta Castellammare come ci eravamo augurati lo scorso anno. Buon compleanno a nonna Caterina che nel corso della sua lunghissima vita è stata testimone di guerre e svolte sociali epocali -ha detto il sindaco Nicola Rizzo -: è nata il 14 gennaio 1914  e rappresenta la storia oltre ad essere un esempio per il suo carattere socievole  e la sua buona forma fisica. Ed è molto bello vedere con quale amore l’accudiscono i figli, nipoti e pronipoti: una vera lezione di vita. A nome della città di Castellammare auguro tanta salute e serenità a nonna Caterina e, come lo scorso anno, di spegnere insieme 107 candeline e altre ancora”.

La più longeva abitante di Castellammare, Caterina Navarra, è vedova di Vincenzo Fontana, ed ha tre figli, Francesco, Antonino e Benedetto, sei nipoti e ben tredici pronipoti. Grazie alla sua ottima forma fisica dopo aver passato il secolo di vita, a ben 101 anni, la simpatica nonnina si era anche concessa un viaggetto post centenario con andata e ritorno dagli States: aveva festeggiato a New York, con i due figli che vivono in America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.