POLITICAPRIMO PIANO

Partinico, clima “freddo” da amministrative: Fratelli d’Italia rilancia unità centrodestra



Con l’avvio dell’attività ispettiva della prefettura, ed un incombente scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose, le trattative politiche per le elezioni amministrative del prossimo 26 maggio si sono bruscamente interrotte quasi del tutto. C’è una certa freddezza tra le forze politiche, forse quasi rassegnate all’ipotesi che il commissariamento sia cosa quasi fatta, e questo vorrebbe dire far saltare il turno di elezioni con conseguente permanenza della commissione prefettizia per i prossimi 18 o 24 mesi.



Non sembra invece rassegnata Fratelli d’Italia che torna a battere i pugni sul tavolo, quasi a volere scuotere gli alleati del centrodestra: “In vista delle prossime elezioni amministrative Fratelli d’Italia lavorerà con l’obiettivo di dare una prospettiva alla coalizione di centrodestra unita” afferma il coordinatore provinciale di FdI Raoul Russo.

Gli esponenti del partito della leader nazionale Giorgia Meloni avevano già cercato di dare una scossa qualche settimana fa ma evidentemente non riuscendo a sortire l’effetto sperato di riavviare concretamente trattative della coalizione. In tal senso Russo lancia un appello agli alleati: “Dobbiamo lavorare tutti assieme per trovare una figura di candidato a sindaco in modo condiviso e che abbia quella necessaria progettualità indispensabile per dare quelle risposte che i cittadini di Partinico attendono da tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.