Home CRONACA Partinico e Cinisi, doping nelle palestre. Gli indagati: “Farmaci per uso personale”

Partinico e Cinisi, doping nelle palestre. Gli indagati: “Farmaci per uso personale”

1224
0

Hanno risposto davanti al gip i quattro arrestati nell’ambito dell’operazione “Baronessa di Carini” che ha fatto emergere un presunto giro di doping in particolare in due palestre, una di Partinico e l’altra di Cinisi. I due partinicesi agli arresti domiciliari, Gaspare Aiello, 32 anni, titolare di una delle palestre dove sono saltati fuori i farmaci proibiti, e Cesare Monte, 28 anni, hanno risposto alle domande del gip nel corso dell’interrogatorio di garanzia.

Secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, i due avrebbero detto in buona sostanza di non aver mai venduto ad altri gli anabolizzanti ma di farne uso solo per sè stessi, definendoli però delle semplici “vitamine”.

A conclusione dell’interrogatorio per Monte e Aiello, così come per gli altri due ai domiciliari, sono state confermate le misure cautelari. L’indagine è scaturita da un controllo eseguito dagli ispettori investigativi antidoping del Nas di Palermo su un atleta, risultato poi positivo, della gara ciclistica “Granfondo Mtb – Baronessa di Carini”, disputata a Carini il 29 maggio 2016.

La positività ha originato una complessa attività investigativa, coordinata dalla Procura di Palermo, realizzata con servizi di osservazione, controllo e pedinamento, intercettazioni telefoniche e ambientali. Questo ha permesso di risalire al sodalizio criminoso che utilizzava come base operativa e di copertura due palestre, tra cui una di Partinico, e un negozio di integratori alimentari del palermitano.

I rispettivi titolari, tutti preparatori atletici, assieme ad un altro soggetto, anch’esso preparatore e body builder, attivo collaboratore in una delle palestre, secondo l’accusa avrebbero avviato un’associazione dedita al commercio di sostanze anabolizzanti finalizzata ad alterare le prestazioni agonistiche degli atleti.

SOSTIENICI

Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza sanitaria noi di Partinicolive lavorariamo senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulla epidemia di Covid-19.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui