Home CRONACA Partinico, panico al supermercato: alle casse un uomo che doveva stare in...

Partinico, panico al supermercato: alle casse un uomo che doveva stare in autoisolamento (VIDEO)

50862
0
video

Panico oggi pomeriggio in un noto supermercato di Partinico dove si è recato un partinicese che invece aveva l’obbligo di rimanere a casa perchè sottoposto all’autoisolamento.

E’ stato lui stesso ad ammettere che era sottoposto alla misura che in tutta evidenza stava violando, avendo l’obbligo di rimanere a casa. Lo ha raccontato ai dipendenti dell’esercizio commerciale. Immediatamente è stata girata la segnalazione ai carabinieri che sono intervenuti sul posto, accertando che effettivamente l’uomo era sottoposto a questa misura restrittiva. Per questo motivo è stata elevata una contestazione amministrativa sulla base delle ultime disposizioni della Presidenza del Consiglio dei ministri in materia di contrasto al diffondersi del coronavirus.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, questa persona era stata sottoposta di recente ad un tampone ed era ancora in attesa dell’esito, in quanto proveniente dalle Marche da dove aveva fatto rientro dallo scorso 18 marzo. Intanto il titolare del supermercato è stato costretto a pubblicare un proprio video in cui ha smentito la notizia circolata di una fantomatica chiusura dell’attività.

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui